.

.

sabato 3 marzo 2012

Crespelle alla fiorentina

Uno dei primi libri che ho comprato quando ho cominciato ad interessarmi di cucina è stato “Il libro della vera cucina fiorentina” di Paolo Petroni, forse per conoscere bene le radici della mia cucina, gli odori e i sapori che ho da sempre conosciuto, ho forse perché è veramente un buon libro, anche se ora ritengo un po’ datato, ma nelle ricette della tradizione toscana sempre molto valido. Come queste crespelle, un primo piatto di tradizione, un po' elaborato da preparare forse, ma di sicura soddisfazione.
Il nome crespella, dice il Petroni, viene da “crespo, raggrinzito” ed è molto antico. Anche i francesi l’hanno adottato, trasformandolo in “crepes”.




Ingr:

Per le crespelle:
100 gr: di farina
2 uova
200 ml di latte
50 gr: di burro
Sale

Per il ripieno:
450 gr: di spinaci (ho usato quelli surgelati)
250 gr: di ricotta di pecora
2 cucchiai di parmigiano
1 uovo
Noce moscata
Sale
Pepe

Per il condimento:
Besciamella fatta con:
50 gr: di farina
50 gr: di burro
1/2 litro di latte
Sale
Noce moscata
2 cucchiai di salsa di pomodoro




Per prima cosa preparare le crespelle: Sbattere 2 uova con il latte, aggiungere la farina, il burro fuso, un pizzico di sale e mescolare fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi. Far riposare la pastella per circa 1 ora.
Lessare gli spinaci, strizzarli bene e tritarli finemente; metterli quindi in una ciotola aggiungere la ricotta e l’uovo; amalgamare bene, salare, pepare e grattugiare un po’ di noce moscata a piacere.

Ungere appena appena di burro una padellina antiaderente del diametro di circa 20 cm versare 1 mestolino di pastella per ogni crespella e cuocere da entrambi i lati come una normale crepe.




Preparare la besciamella nel solito modo: Sciogliere il burro in un pentolino a fuoco basso ed incorporarvi la farina, unire poco per volta il latte caldo e mescolare continuamente finché diventerà densa, quindi aggiustare di sale e noce moscata.

Distribuire su ogni crespella 1-2 cucchiai di ripieno e arrotolarle come un cannolo.
Ungere con un po’ di burro il fondo di una pirofila rettangolare, adagiarci sopra le crespelle, coprirle con la besciamella e macchiare il tutto con un po’ di salsa di pomodoro e parmigiano a piacere.
Passare in forno già caldo a 170 a gratinare per circa 20 minuti.
Servirle in tavola ben calde!

Con questa ricetta partecipo al contest "The Foodbook - il libro è servito" di Polvere di Peperoncino in collaborazione con "Bibliotheca Culinaria"



14 commenti:

  1. Hanno un aspetto così invitante che mi sta venendo l'acquolina!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  2. Le crespelle con spinaci e ricotta mi sono sempre piaciute ma non ho mai provato a prepararle io. Come l'hai spiegato tu non sembra difficile, solo una ricetta da preparare con tempo a sufficienza.
    Ti auguro una buona Domenica,
    Dany

    RispondiElimina
  3. Che buone! Le preparo anch'io ma con il ragù e ad occhio, voglio provare le tue dosi.

    RispondiElimina
  4. ciao Renza
    ...e così si chiamano alla fiorentina? sono buonissime!!!!!!
    baci e buona domenica

    RispondiElimina
  5. une délicieuse façon de déguster les crêpes farcies, j'adore
    bonne journée

    RispondiElimina
  6. sapessi quanto mi piacciono...ma non le faccio
    spesso..al burbero non piacciono..
    che dici vengo da te??bravissima!!
    baci

    RispondiElimina
  7. ricetta stuzzicante e appetitosa ,baci

    RispondiElimina
  8. non potevo non passare a vederle...crespelle mon amour! e anche queste non mi sembrano affatto male, segno!

    RispondiElimina
  9. Gustosissime ^_^ Eì anche ora di cena...magari! Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  10. Complimenti per la ricetta, ti ho appena inserita nell'elenco dei partecipanti, in bocca al lupo! :D

    RispondiElimina
  11. Che buone!!!! Le adoro, con qualunque ripieno!

    RispondiElimina
  12. mi piace il complimenti splendide ricette e ti seguo con molto piacere...passa nel mio blog anche se sono alle prima armi se ti va ciao :)tuo blog

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails