.

.

domenica 2 agosto 2020

Cheesecake con crema di yogurt e frutta


Un dolce perfetto per l'estate, fresco, leggero e con tanta frutta! 




Ingr:


200 gr. di biscotti misti
100 gr: di burro
250 gr: di yogurt intero
250 gr: di panna
10 gr: di gelatina
Frutta mista



Frullare i biscotti e mescolarli con il burro fuso. Versare il composto in uno stampo a cerniera foderato di carta forno, il sotto e anche le pareti, pressarlo con il dorso di un cucchiaio in modo da ricoprire tutto il fondo in maniera uniforme e riporre in frigo per almeno 1 ora.
Fare ammollare la gelatina in acqua fredda per 10 minuti.
Montare la panna ben fredda e zuccherarla a piacere, versare pian piano anche lo yogurt e continuare a montare ancora un po. In un tegamino far scaldare 1 cucchiaiata di yogurt, versarvi la gelatina ben strizzata e scioglierla completamente, versarla a filo nella crema di panna e yogurt continuando a montare.
Distribuire la farcia ottenuta sulla base di biscotto e riporre in frigo coperto con della pellicola per almeno tre ore.
Poco prima di servire tagliare la frutta e appoggiarla sopra la crostata, io per renderla più carina ho fatto delle stelline.





lunedì 27 luglio 2020

Riso rosso con pollo e verdure estive


A casa mia d’estate solo piatti freddi… ecco allora un’altra insalata di riso!!


Ingr:

250 gr: di riso rosso integrale
1 petto di pollo
2 zucchine
2 carote
1 peperone giallo e 1 rosso
Pomodorini rossi e gialli
Erba cipollina



Lessare il riso come indicato sulla confezione, passarci un filo d’olio e lasciarlo raffreddare.
Tagliare a bocconcini il petto di pollo e farlo cuocere con salvia e rosmarino.
Tagliare a rondelle le carote e le zucchine e farle cuocere con un fondo di olio e cipolla tritata, quando sono cotte ma ancora croccanti mettere da parte.
Arrostire i peperoni, spellarli e tagliarli a piccole filetti.
Tagliare in quattro i pomodorini.
Una volta pronte tutte le verdure assemblare il tutto, aggiustare di sale se occorre , condire con olio e cospargere di erba cipollina tagliuzzata grossolanamente.
Lasciar riposare almeno un paio di ore e servire.







mercoledì 22 luglio 2020

Torta salata con peperoni


Allegra e colorata, una sfiziosa torta salata!!


Ingr:

1 rotolo di pasta sfoglia
 1 piccolo peperone rosso, 1 giallo e 1 verde
1 cipolla
1 salsiccia
300 gr: di ricotta
1 uovo







Lavare i peperoni e, ancora interi, tagliarli orizzontalmente, 2-3 fette per colore, la rimanenza tagliarla a dadini.
Pulire la cipolla tagliarla finemente e metterla a rosolare con un filo di olio, una volta ben rosolata unire anche la salsiccia sbriciolata e i dadini di peperoni, far insaporire, lasciar cuocere qualche minuto e mettere da parte a raffreddare.
Unire alle verdure la ricotta e l'uovo, aggiustare di sale e amalgamare il composto.
Distendere la pasta sfoglia, metterla in uno stampo di 26 cm e farcirla con il ripieno preparato, livellare e guarnire con le fette di peperone alternando i colori.





sabato 18 luglio 2020

Insalata di cavolo cappuccio o insalata coleslaw

 
Un insalata di origine anglosassone che si presta a molte varianti, un piatto estivo gustosissimo!!





Ingr:

Mezzo cavolo cappuccio
2 carote
1 cipollotto fresco
Per il condimento:
100 gr: di yogurt magro
60 gr. di maionese
2 cucchiaini di succo di limone
2 cucchiaini di aceto
1 cucchiaino di senape
1 cucchiaino di zucchero
Sale e pepe





Dividere il cavolo nel mezzo e affettarlo molto finemente, tagliare a bastoncini anche le carote e a rondelle il cipollotto.
Per il condimento mescolare tutti gli ingredienti, quindi versare sulle verdure, mescolare e lasciar riposare al fresco per un paio d'ore.
Due i segreti per una perfetta riuscita della ricetta: il primo è quello di asciugare benissimo il cavolo dopo averlo lavato, non devono esserci residui d'acqua. Il secondo è il taglio delle verdure, più finemente vengono tagliate meglio è, si amalgamano meglio alla salsa.









lunedì 13 luglio 2020

Spaghetti alla Nerano


Piatto tradizionale della penisola sorrentina, con pochi semplici ingredienti si creano degli spaghetti davvero speciali!
Caratteristica di questo piatto è il tipo di formaggio usato, il provolone del monaco, che si scioglie durante la mantecatura finale conferendo alla pasta una cremosità unica.



Ingr:

250 gr: di spaghetti
2-3 zucchine lunghe
150 gr: di provolone del monaco
1 spicchio d'aglio
Un ciuffo di basilico
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe












Tagliare a fettine molto sottili le zucchine e friggerle in olio extravergine d’oliva, metterle poi su
carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
Lessare gli spaghetti in acqua bollente salata e nel frattempo versare 3 cucchiai d'olio in una padella e far rosolare lo spicchio d'aglio, quindi toglierlo e versarvi le zucchine.
Scolare la pasta al dente e versarla nella padella delle zucchine, far insaporire per un paio di minuti quindi unire anche il provolone grattugiato, aggiungere un po' acqua di cottura della pasta per far sciogliere bene il formaggio e creare una salsa cremosa.
Impiattare aggiungendo un po' di pepe e basilico spezzettato.











lunedì 6 luglio 2020

Cream tart alla frutta


Prendendo spunto da altre torte che avevo già fatte, questa a forma di cuore, questa con cioccolato... Questa l'ho voluta decorare con solo frutta!



Ingr:


Pasta frolla: (frolla fine di Montersino)
400 gr: di farina
240 gr: di burro
70 gr: di tuorli
160 gr: di zucchero a velo
Buccia grattugiata di limone
Vaniglia
1 pizzico di sale


Per la farcia:
500 gr: di mascarpone
250 gr: di panna
180 gr: di latte condensato
Frutta mista a piacere





Per questa torta ho usato la frolla fine di Montersino e ho usato la planetaria per lavorarla.
Versare nella planetaria la farina e il burro a pezzettini, tolto dal frigo da almeno un'ora e lavorare il composto a velocità 2 con il gancio a foglia per circa 2 minuti fino ad ottenere un composto sabbioso, la sabbiatura appunto. Unire lo zucchero a velo, la buccia grattugiata del limone e un cucchiaino di estratto di vaniglia, lavorare ancora un pochino il composto, quindi aggiungere i tuorli leggermente sbattuti con il pizzico di sale e continuare ancora a lavorare per altri 2 minuti circa, fino a che l'impasto non si attacca al gancio. Versare ora su un piano infarinato e compattare con le mani il composto, dividerlo a metà, schiacciarlo formando un panetto, avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigo per almeno un'ora.
Su un cartoncino ritagliare un cerchio con un buco al centro, un'anello insomma.









Riprendere la frolla dal frigo, distenderla su un foglio di carta forno, appoggiare sopra il cartoncino e ritagliare il cerchio con un coltello affilato, mettere il cerchio di frolla con la sua carta su una placca da forno e mettere tutto in frigo per circa mezz'ora o almeno fino a che il forno non sia caldo. Ritagliare così anche l'altro cerchio e mentre cuoce il primo tenere in frigo l'altro.
Far cuocere per circa 12 minuti a 170 stando attenti a non farla colorire troppo, sfornare e lasciarla raffreddare completamente prima di spostarla. Io l'ho fatta il giorno prima.
Per farcire montare la panna ben fredda, versarvi dentro anche il mascarpone e il latte condensato continuando a montare fino a raggiungere una consistenza densa ed omogenea.
Al momento di assemblare la torta posare il primo cerchio su un vassoio da portata e con un sac a poche con bocchetta tonda fare tanti ciuffetti fino a ricoprire il tutto. Appoggiare sopra il secondo cerchio e decorare anche questo con i ciuffetti di crema.
Ora passiamo alla decorazione e... lasciamo spazio alla fantasia!!





sabato 4 luglio 2020

Zucchine ripiene di carne


Vecchia ricetta fatta tantissime volte in passato e ora quasi dimenticata...

Ingr:

6 zucchine lunghe
300 gr: di carne macinata di vitello
1 cipolla
1 uovo
1 ciuffetto di prezzemolo
Formaggio grattugiato q.b.
Sale e pepe


Lavare le zucchine e con l’apposito scavino togliere tutta la polpa centrale e metterle da parte.
Tritare la cipolla e metterla a soffriggerla in una padella con un filo di olio, una volta diventata trasparente unire anche la carne tritata, far insaporire, salare, pepare e finire di cuocere.
Mettere ora la carne già cotta in una ciotola, unire l’uovo, il prezzemolo tritato e formaggio grattugiato tanto quanto ne prende l’impasto che deve essere abbastanza sodo.
Con questo composto riempire le zucchine già svuotate.
Versare ancora un filo d’olio nella stessa padella in cui è stata cotta la carne, aggiungere ancora un po’ di cipolla tritata e disporre le zucchine in un solo strato, farle rosolare da tutti i lati, salare a piacere, versare un pochino di brodo vegetale, coprire e lasciar cuocere per circa 30 minuti o fino a che non sono diventate tenere e il sughetto si è ristretto.







Related Posts with Thumbnails