.

.

lunedì 26 ottobre 2020

Tasca ripiena ai wurstel

 Un secondo molto gustoso dal sapore un po' insolito grazie alla presenza del wurstel.



Ingr:

800 gr: circa di vitello aperto a tasca

100 gr: di prosciutto cotto

100 gr: di wurstel

80 gr: di pane raffermo

2 uova

1/2 bicchiere di vino bianco secco

1 ciuffetto di prezzemolo

1 spicchio d'aglio

Parmigiano grattugiato

Sale e pepe

 


 



Preparare il ripieno: Sbriciolare la mollica di pane, aggiungere il prosciutto cotto tritato, i wurstel tagliati a rondelle, le uova, il prezzemolo tritato insieme all'aglio,sale e pepe, amalgamare il tutto e aggiungere parmigiano grattugiato tanto quanto ne basta a rendere il composto sodo e omogeneo.

Con un coltello affilato e a punta aprire il pezzo di carne ricavando una tasca, operazione che può fare anche il macellaio, salare l'interno, farcire con il composto preparato e chiudere l'apertura cucendo con spago da cucina o con un filo resistente.

Far rosolare la carne in un tegame con l'olio, girandola bene da tutte le parti, sfumare con il vino bianco, farlo evaporare, abbassare la fiamma e lasciar cuocere per circa 1 ora.

Una volta cotta lasciare intiepidire l'arrosto quindi affettare e servire con un po' del fondo di cottura.















lunedì 19 ottobre 2020

Crostini con ricotta e mortadella

 

Semplicissimi e sfiziosi questi crostini! 

 





Ingr:



1 baguette

150 gr: di ricotta

100 gr: di mortadella

40 gr: di granella di pistacchi

Qualche goccia di glassa di aceto balsamico

Sale, pepe e un poco di olio





 

Tagliare il pane a fette regolari, tostarlo e metterlo da parte.

Frullare la ricotta con sale, pepe e olio fino a ridurla in una crema liscia e compatta.

Spalmare ora la crema di ricotta sulle fettine di pane.

Tagliare la mortadella a strisce e sistemarla su ogni fetta cercando di formare una rosellina, cospargere con la granella di pistacchi e una goccia di glassa di aceto balsamico.

I crostini sono pronti!!






lunedì 12 ottobre 2020

Biscotti farciti

Con dei rimasugli di frolla che avevo nel freezer, io non butto mai nulla, ho fatto questi semplici ma deliziosi biscotti!




Ingr:

 

Pasta frolla normale e al cacao

250 gr: di farina
120 gr: di burro
130 gr: di zucchero
1 uovo
1 cucchiaino di lievito
Scorza di limone grattugiata

1 cucchiaio di cacao amaro

 

 




Fare una frolla con tutti gli ingredienti escluso il cacao. Prima di finire di lavorarla, dividere l'impasto a metà, con una parte formare un panetto e metterlo in frigo per mezz’ora a riposare, nell’altra parte amalgamare il cacao lavorato con un cucchiaio di latte, formare sempre il solito panetto, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo anche questo a riposare in frigo per 30 min.

Riprendere la frolla dal frigo, lavorarla brevemente, distenderla con il mattarello e con un coppapasta ritagliare tanti dischetti, con un coppapasta più piccolo forare al centro la metà di essi e infornare in forno già caldo a 170 per circa 10 minuti, devono appena colorare, quindi sfornarli e spalmare i dischetti interi con nutella, come ho fatto io, oppure marmellata, crema...

Con la frolla al cacao procedere nello stesso modo, per un effetto visivo quelli al cacao li ho farciti con una crema al cioccolato bianco.






martedì 6 ottobre 2020

Corona di riso con piselli, gamberi e salsa allo zafferano

Un classico il riso con piselli e gamberi che io l'ho ulteriormente arricchito con una deliziosa salsa allo zafferano!

 




Ingr:

350 gr: di riso carnaroli

1 piccola cipolla

½ bicchiere di vino bianco secco

Brodo

300 gr: di code di gamberi

200 gr: di piselli

Per la salsa allo zafferano:

100 ml di brodo vegetale

Il succo di 1/2 limone

1 bustina di zafferano

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 puntina di amido di mais

 




Per prima cosa preparare un brodo vegetale con tutti gli odori del caso.

Rosolare la cipolla tritata in una casseruola con un filo di olio per 5-6 minuti, versando qualche cucchiaio di brodo caldo, unire poi il riso, farlo tostare per 2-3 minuti mescolando spesso, irrorare con il vino bianco e lascialo completamente evaporare. Salare, pepare e versare 2-3 mestoli di brodo caldo mescolando ancora, continuare a versare il brodo ogni volta che il precedente sarà evaporato.

Nel frattempo, scaldare una noce di burro e 2 cucchiai d'olio in una padella antiaderente, unirvi i piselli e farli cuocere unendo un po' di brodo quando occorre.

Sgusciare i gamberi lasciando le codine, togliere il filino nero e versarli nella padella con i piselli facendoli saltare per 2-3 minuti.





Per la salsa: in una padellina versare l’olio, il limone, aggiungere la bustina di zafferano e farla sciogliere, quindi l'amido di mais, mescolare bene con una frusta per addensare la salsa senza creare grumi, versare anche il brodo vegetale continuando a mescolare, regolare di sale e pepe e cuocere per qualche minuto finché il sugo diventerà cremoso.

Ungere uno stampo a ciambella, versarvi il riso, pressarlo con un cucchiaio, quindi sformarlo su un

piatto da portata e riempire il foro con i gamberi e piselli, versare sopra la salsa allo zafferano e servire.







 

domenica 27 settembre 2020

Crostata con ricotta e latte condensato


Ora che il tempo è più fresco si può anche riaccendere il forno!!




Ingr:


Per la frolla:

300 gr: di farina

150 gr: di burro

150 gr: di zucchero

1 uovo e 1 tuorlo

1 cucchiaino di lievito

Buccia di limone grattugiata


Per la farcia:

400 gr: di ricotta

150 gr: di latte condensato

1 uovo

Buccia grattugiata di limone

 


 


Fare la frolla impastando con le mani il burro, la buccia grattugiata del limone e la farina con il lievito, formare come delle grosse briciole, aggiungere lo zucchero, l'uovo e il tuorlo e finire di impastare, formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigo almeno 1 ora.

Preparare la farcia: lavorare bene la ricotta con il latte condensato, la buccia grattugiata del limone e anche un po' di succo, unire anche l'uovo e amalgamare bene il tutto.

Stendere la frolla e rivestire uno stampo da crostata, imburrato e infarinato, rifilare la pasta in eccesso e bucherellare il fondo con una forchetta, stendere anche la pasta avanzata e formare tante striscette.

Versare ora la crema di ricotta nel guscio di frolla, rifinire la crostata con le strisce di frolla e infornare in forno già caldo a 170 per circa 30 minuti, se dovesse scurirsi troppo coprire con un foglio di alluminio. Lasciar raffreddare completamente prima di sformare.



 

venerdì 18 settembre 2020

Insalata di riso messicana

Prima che finisca l'estate, altra insalata di riso!

Alla messicana questa volta!!

 

 

Ingr:

250 gr: di riso

1 peperone rosso

200 gr: di fagioli rossi

100 gr: di mais

2 carote

1 scatoletta grande di tonno

1 cipolla di Tropea

1 mazzetto di prezzemolo

1 peperoncino fresco

Sale e olio



Lessare il riso, a metà cottura unire anche le carote tagliate a dadini, scolarlo, passarlo sotto un getto di acqua fredda, e lasciarlo raffreddare.

Scolare i fagioli dall'acqua di conservazione, sciacquarli i metterli in una ciotola, unire anche il mais, sempre sciacquato e scolato.

Tagliare il peperoncino a pezzettini piccolissimi, la cipolla a rondelle sottili, tagliare a striscioline anche il peperone, quindi salare le verdure, unire anche il riso, il tonno, i fagioli e il mais. Condire con l'olio e amalgamare il tutto, cospargere con del prezzemolo tritato, lasciare insaporire al fresco e servire.






 

mercoledì 9 settembre 2020

Bresaola con zucchine marinate

Un piatto fresco e leggero ma non per questo meno gustoso! Ideale per rimettersi in forma dopo le vacanze!



Ingr:

 

100 gr: di bresaola

4 zucchine lunghe

2 limoni

1 mazzetto di prezzemolo

Sale e pepe

Olio extravergine di oliva





Pulire, lavare e affettare molto finemente le zucchine. Mettere a bollire l’acqua con il sale e succo di un limone, quando bolle versarvi le rondelle di zucchine, far riprendere il bollore e e dopo 2 minuti scolarle, passarle velocemente sotto il getto di acqua e lasciarle scolare e raffreddare.

Grattugiare la buccia del limone rimasto e metterla da parte, spremerlo e con il succo ottenuto fare una citronette con olio e sale e un pochino di pepe, sbatterla bene con una forchetta e con questo condirci le zucchine.

Disporre le fette di bresaola su un piatto da portata, posizionare al centro le zucchine, cospargere con la buccia di limone grattugiata e il prezzemolo tritato, tenere in frigo fino al momento di servire.





 

Related Posts with Thumbnails