.

.

giovedì 4 marzo 2010

Pasta frolla

Ingr:

350 gr: di farina
150 gr: di burro
150 gr: di zucchero
2 uova
Buccia grattugiata di limone
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale


Per la frolla uso il metodo che ho visto fare al pasticcere Montersino.
Mescolo farina sale e lievito, faccio una fontana con la farina e metto in mezzo il burro molto morbido e lo zucchero, li lavoro insieme fino a farne una crema, aggiungola buccia grattugiata di limone, le uova, e le amalgamo al burro e zucchero. Piano piano incomincio a prendere un po’ di farina fino a formare una palla che appiattisco e metto in frigo per almeno un'ora, ma può stare anche molto di più, a volte la faccio la mattina e la uso la sera.



Montersino consiglia, al momento di prendere la frolla dopo il riposo in frigo, di farla a pezzi e di reimpastarla, o comunque di rilavorarla, io faccio così e si distende che è una meraviglia!



A questo punto la frolla è pronta e si può farcire a piacere!




6 commenti:

  1. la pasta frolla fatta in casa... buonissima!!!

    RispondiElimina
  2. grazie del consiglio!!!
    Lo seguirò
    bacibaci

    RispondiElimina
  3. visto che mi si rompe sempre quando la stendo, proverò con i tuoi consigli! Un saluto

    RispondiElimina
  4. ma la buccia del limone? me la sono persa?

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails