.

.

martedì 11 novembre 2014

Rosbif


Dopo una settimana passata in crociera sulla Splendida, dove abbiamo mangiato di tutto di più, eccomi tornata alla vita e ai pranzi e cene normali, anzi per qualche giorno meglio stare molto leggeri, passati di verdure o poco più, oggi un piatto leggero ma sostanzioso, il rosbif!


Ingr:

7-800 gr: di carne di vitello per rosbif
1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva
1 rametto di rosmarino
1 ciuffetto di salvia
1 spicchio d'aglio
Sale e pepe






Massaggiare il pezzo di carne con sale pepe e legarlo perchè non perda forma in cottura. Versare l’olio in una pentola dal fondo pesante, farlo scaldare, aggiungere la carne e farla rosolare da tutte le parti finchè non è ben colorita. Unire ora il rosmarino, la salvia e l'aglio intero, abbassare la fiamma e lasciar cuocere per 25 minuti girando la carne diverse volte in modo che cuocia da tutte le parti, quindi spengere il fuoco e lasciar riposare una decina di minuti.
Estrarre la carne dalla pentola e tagliarla a fettine sottili, si otterranno delle belle fette rosate all’interno e ben cotte esternamente, insomma il perfetto rosbif all’inglese!
Allineare le fette sul piatto da portata e versare un poco dell’abbondante sughetto che si sarà formato.






5 commenti:

  1. Bentornata cara. Il rosbif e' un classico che appaga senza appesantire. Il tuo e' venuto perfetto. Bacioni

    RispondiElimina
  2. benrientrata tesoro e complimenti per il rosbeef è perfetto!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. Ben rientrata!!! Otttimo il rosbeef^_^

    RispondiElimina
  4. Bravissima cara, è un'arte saperlo fare alla cottura giusta!

    RispondiElimina
  5. bentornata Renza!!
    complimenti per questa ricetta che pur nella sua semplicità richiede grande attenzione per la sua riuscita.
    bacio

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails