.

.

mercoledì 18 maggio 2011

Girelle alla crema e uvetta


Queste girelle erano in lista d’attesa da tempo e non mi decidevo mai a farle perché ho sempre nutrito un timore reverenziale nei confronti della preparazione dei lievitati tipo brioches, ho sempre pensato di non essere all'altezza del procedimento che mi sembrava alquanto difficile, finchè tempo fa non ho scoperto la ricetta di Paoletta, una garanzia in fatto di lievitati, e mi son detta: Perché non provare? Mi sono messa all’opera e… ecco le girelle! Mi son venute così belle e buone che quasi non credevo ai miei occhi!
Ne ho farcite più della metà con uvetta e il resto con gocce di cioccolato.
Per la crema pasticcera ho usato questa mia classica che uso sempre, ma metà dose, per il resto mi sono attenuta alla ricetta originale apportando solo lievi modifiche.




La ricetta originale si trova nel blog di Paoletta insieme a importantissimi consigli, questa è la ricetta che ho fatto io.

Ingr:

250 gr: di farina manitoba
250 gr: di farina 00
85 gr: di zucchero
½ cucchiaino di sale
75 gr: di burro
15 gr. di lievito di birra
170 ml di acqua
170 ml di latte
scorza di arancia grattata
1 tuorlo d'uovo
1 cucchiaino di miele
1 albume
3 cucchiai di acqua
2 cucchiai di zucchero

uvetta 2 o 3 pugnetti
crema pasticcera; metà dose di questa




Procedimento:

Alla sera fare un poolish con l'acqua, il lievito, il miele e 150 gr: di farina presi dal totale. Lasciare che l'impasto raddoppi, ci vorrà circa 1 ora.
Impastare quindi con il resto degli ingredienti lasciando il burro per ultimo, io ho impastato nella macchina del pane e il burro l’ho messo a fine impasto. Lasciar lievitare l'impasto per 40 minuti in luogo tiepido. Dopodichè porre il tutto in un contenitore, coprire con la pellicola e mettere in frigo fino al mattino successivo.

Al mattino tirare fuori l'impasto, lasciarlo per circa 30 minuti a temperatura ambiente, poi fare le pieghe del primo tipo, come indicato qui da Adriano.
Coprire con un panno bagnato e lasciar riposare per 1 ora.

Quindi stendere la pasta col matterello riducendola ad uno spessore di circa mezzo cm. Dopo averla stesa spalmare su tutta la superficie un velo di crema pasticcera, e sopra di essa spargere l'uvetta, precedentemente ammollata in acqua tiepida.
Arrotolare la sfoglia come si fa per fare le tagliatelle; tagliare poi le girelle larghe circa 1,5/2 cm.



Allineare le girelle così ottenute sulla placca da forno, foderata di carta forno, ben distanziate, pennellarle con l'albume sbattuto e lasciarli lievitare ancora per 1 oretta.
Cuocere in forno a 180° finchè non saranno perfettamente dorate. (circa 15 minuti)
Per lucidare le girelle, preparare in un pentolino uno sciroppo composto di acqua e zucchero, e, dopo averlo fatto bollire per qualche minuto spennellarle appena sfornate.





Con questa ricetta partecipo alla raccolta di La cucina accanto "Buffet in giardino"

28 commenti:

  1. Ti dirò che mi fanno venire l'acquolina in bocca... Bravissima

    RispondiElimina
  2. Renza sono bellissime...ma che vuoi dire che hai messo il burro a fine impasto? lo hai fatto amalgamare o lasciato che si assorbisse durante la lievitazione?
    bacioni

    RispondiElimina
  3. sono fantastiche. anche io ho un certo timore con i lievitati, ma dopo il danubio ho cominciato a perderlo. chissè non mi spinga anche io un po' più in laà come te.
    ciao!, un bacione

    RispondiElimina
  4. E no io prima o poi ste girelle le devo fare,sono troppo golose.Prendo intanto la ricetta.
    Un bacione.Fausta

    RispondiElimina
  5. che belleeeeeeeeeeeee :O voglio provarle renza, l'uvetta però non mi convince, ci metto le gocce di ciccolato :O
    ma come sono belle!le brioche le adoro!!!!:D

    RispondiElimina
  6. sono di una golosità pazzesca, mamma mia con quello sciroppo lucido sopra... buonissime!

    RispondiElimina
  7. Sono veramente incantevoli e golose!!! I miei complimenti tesoro, un bacione

    RispondiElimina
  8. che belle! proprio da mangiare una dietro l'altra :-)
    bacio

    RispondiElimina
  9. a parte l'uvetta sono golosissime....

    RispondiElimina
  10. grazie cara per la dritta!!! gentilissima come sempre ...un grande bacio

    RispondiElimina
  11. Renza, ma sono incantevoli e davvero invitantissime!!!! Fortuna che sei partita con un timore reverenziale... se no chissà che ci combinavi! Brava davvero mi hai messo una voglia di provare a farle... che non hai idea!! Un vero capolavoro! Complimenti!!!! Un bacio!

    RispondiElimina
  12. le adoro! le ho scoperte in francia e quando le trovo non me le lascio scappare...

    RispondiElimina
  13. Adoro i dolci preparati con l'impasto delle brioche...mi piace inzupparli nel latte!!!ora me ne hai fatto venire voglia!!!devo prepararli!

    RispondiElimina
  14. Posso passare a far colazione da te? Mamma mi che meraviglia, sono bellissime così lucide e perfette. Con un bel cappuccino sarebbero una meraviglia. Complimenti, un bacio

    RispondiElimina
  15. Sono stupende!! le devo assolutamente fare prima che metto il forno in ferie!!
    Bravissma
    Un bacione Anna

    RispondiElimina
  16. che belle girelle...devono essere ottime!!!

    RispondiElimina
  17. Oh che belle. Ti sono venute perfette. Complimenti!

    RispondiElimina
  18. Renza, ma sono stupendeeeeee!!!!
    Porti anche queste al Buffet della "Cucina Accanto"? Dimmi di sì! Dimmi di sì! ^____^ (peccato sia solo virtuale!!!!)

    Ciao!
    Elisa

    Intanto ti confermo di aver aggiunto le tue ricette agli elenchi di "I LOVE COFFEE" e del buffet, appunto! ^___^
    Baci! E grazie mille per la splendida partecipazione!

    RispondiElimina
  19. Queste le faccio spesso pure io e finiscono in un battibaleno!!!! Bravissima Renza, molto invitanti!

    RispondiElimina
  20. Maro'...Renza...sono uno spettacolo...
    sapessi quante volte avrei voluto farli e come te ..rimandavo...ti copio la ricetta.
    ci provero'..Grazie e Complimentissimi!!

    RispondiElimina
  21. con Paoletta non si sbaglia mai! complimenti anche a te perchè ti son venute benissimo!

    RispondiElimina
  22. Buone buone buoooooooooooooone. Sono perfette !!!

    RispondiElimina
  23. E meno male che nutrivi dubbi su questo tipo di preparazioni! Se nn li nutrivi chissà che saltava fuori! Meglio di così??? Buon we!

    RispondiElimina
  24. queste girelle hanno un aspetto molto molto invitante!bravissima

    RispondiElimina
  25. La mia mamma prende sempre queste al bar! Anche io cercavo la ricetta per farle e questa me la segno :D
    PS. nel mio blog c'è un regalo per te :)
    ciao ciao

    RispondiElimina
  26. meravigliose devo essere squisite!!!

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails