.

.

lunedì 24 febbraio 2014

Paella mista alla valenciana


Ci sono innumerevoli versioni di questo  piatto tipico della tradizione spagnola! La mia è sperimentatissima, la faccio da almeno vent'anni! Sembra un piatto complicato da fare ma invece è solo un po' lungo e serve un po' di pazienza!
La quantità di questa paella è per 7-8 persone perché è un piatto unico con tanti ingredienti, carne, pesce, verdure e, solitamente quando decido di prepararla, non lo faccio solamente per noi che siamo solo 3,  ma faccio qualche invito. Qualche tapas mentre aspettiamo che il riso si cuocia, una bella sangria e... la serata prende vita!


Ingr:

400 gr: di riso
1 pollo piccolo
1 filetto maiale
600 gr: di piccoli calamari
300 gr: di code di gamberi
10 gamberoni
200 gr: di salamino piccante tipo chorizo
500 gr: di piselli surgelati
2 peperoni rossi
6 gamberoni
1 kg:  di cozze
300 gr: di passata di pomodoro
Una bella cipolla
2 bustine di zafferano
2 spicchi d'aglio
1 ciuffo di prezzemolo
300 ml circa di brodo
1 bicchiere di vino bianco
Olio extravergine d'oliva, sale





Lavare e pulire accuratamente le cozze, metterle in una padella, cospargerle con del prezzemolo tritato, bagnarle con il vino bianco e farle aprire a fuoco vivace e a padella coperta; scolare le cozze, filtrare il liquido di cottura con un colino fitto e tenerlo da parte.
Tagliare a piccoli pezzi il pollo e dadi la polpa di maiale; tagliare a fettine il salame piccante; pulire i calamari, lavarli e tagliarli ad anelli.
Il una padella capiente, meglio se una paellera, far scaldare circa 4 cucchiai d'olio, unire i pezzi di pollo e quelli di maiale; farli rosolare da tutte le parti, salare, sfumare con del vino bianco, unire anche il salame e portare a cottura. Scolare la carne e tenerla da parte; nella stessa padella mettere i calamari, i gamberi e i gamberoni, farli rosolare velocemente da tutte le parti, quindi toglierli dalla padella e tenerli da parte.
Sempre nella stessa padella, aggiungere 2 cucchiai d'olio, la cipolla tritata, l'aglio e il prezzemolo sempre tritati e farli cuocere finchè la cipolla diventa trasparente; unire allora i peperoni lavati, privati di semi, delle nervature interne e tagliati a striscioline, far insaporire, salare e a metà cottura dei peperoni unire anche i piselli e i pomodori passati, far cuocere ancora per 7-8 minuti mescolando spesso.




Mettere di nuovo nella padella con le verdure i pezzi di pollo, di maiale e le fette di salamino precedentemente preparati, i calamari e i gamberi e portare a bollore; unire il riso, mescolare per spargerlo uniformemente, versare il liquido di cottura delle cozze, facendo attenzione che sia ben filtrato, lo zafferano sciolto in un mestolo di acqua calda, coprire a filo con il brodo caldo, mescolare un poco per far si che il riso sia ben coperto dal liquido e far cuocere a padella coperta per 18-20 minuti circa senza mescolare e aggiungendo brodo caldo se necessario.
A cottura ultimata sistemare sopra la paella le cozze e i gamberoni tenuti da parte e servire caldo nel recipiente di cottura.





13 commenti:

  1. ciao Renza
    questo è una preparazione che mi ha sempre fatto gola ma non ho mai avuto il coraggio di cimentarmi! sotto la tua guida credo sia il momento di provarci!
    bacio

    RispondiElimina
  2. l'adoro e la tua è meravigliosamente perfetta!!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. Renza direi che da quello che si vede è riuscitissima!!!! Una bontà da provare assolutamente! Buona serata!

    RispondiElimina
  4. Bravissima!!! Dovrei provarla anch'io...ma avendo la cognata malaghese...mi blocca un po' la cosa .. ;P
    Ciao ciao ^_^

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia questa ricetta!! Ho sempre desiderato fare la paella...ora non ho scuse!! Mi iscrivo subito tra i tuoi lettori così ti posso seguire da vicino!! Complimenti per il bel blog e a presto, Mary

    RispondiElimina
  6. bellissima e molto invitante, perfetto piatto unico!!!!!

    RispondiElimina
  7. mi è venuta giusta una gran voglia di paella!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. Prima o poi devo provarla...la tua ha un aspetto così appetitoso!

    RispondiElimina
  9. trovo che la paella sia un piatto unico molto interessante da un sapore pieno che piace a tutti

    RispondiElimina
  10. Ha un aspetto eccezionalmente bello! Così ricca e colorata! Davvero brava! ;)

    RispondiElimina
  11. Bellissima e stupenda preparazione e che foto!!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  12. Complimenti,è proprio un bel piatto,anche molto suggestivo!

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails