.

.

sabato 25 gennaio 2014

Ossibuchi con risotto giallo


Non è certo un piatto tipico delle mie parti questo ma è un piatto che a casa amiamo molto e che faccio quando ho voglia di coccolarmi con un piatto gustoso e godurioso!



Ingr:

3 ossibuchi di vitello
200 gr: di pomodori pelati
30 gr: di burro
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
1 limone
1 bicchiere di vino bianco secco
Poco brodo
Poca farina
Sale e pepe




Far soffriggere in burro e olio la cipolla tritata, quindi toglierla e far rosolare, aggiungendo altro olio e burro, gli ossibuchi infarinati dopo aver inciso in tre o quattro punti la pellicina che li avvolge, spruzzarli con il vino bianco, rimettere nella padella la cipolla già rosolata, far insaporire bene il tutto, salare, pepare, quindi unire i pomodori pelati e schiacciati con una forchetta, far cuocere a fuoco bassissimo e con coperchio, bagnando di tanto in tanto, se occorre, con poco brodo caldo per circa 1 ora e mezzo.
Tritare il prezzemolo insieme all’aglio e ad un pezzetto di buccia di limone, fare un trito molto fino e a fine cottura cospargere gli ossibuchi, unire un poco di brodo, girarli da entrambi i lati almeno una volta, fare insaporire per pochi minuti, e servire con contorno di risotto alla milanese.







Risotto alla milanese

Ingr:
350 gr: di riso Carnaroli
40 gr: di burro
40 gr: di parmigiano
1 cipolla bianca
1/2  bicchiere di vino bianco
1 bustina di zafferano
1/2 litro circa di brodo di carne
Sale
Tritare finemente la cipolla e farla appassire in un tegame con un cucchiaio di olio e una noce di burro, versare il riso e lasciarlo tostare fino a quando non diventa lucido, aggiugere quindi il vino bianco e farlo evaporare.
Versare del brodo bollente e portare a cottura il riso aggiungendo altro brodo quando il precedente è stato assorbito, mescolare spesso e quando il riso è quasi cotto cotto sciogliere lo zafferano in poco brodo e unirlo al risotto, aggiustare di sale e spengere il fuoco quando il risotto è ancora al dente e la consistenza ancora morbida. Incorporare il burro e il parmigiano grattugiato, mescolare energicamente per mantecare quindicoprire il tegame e far riposare 1-2 minuti prima di servire.






3 commenti:

  1. ciao Renza..
    mai fatti con il risotto..di sicuro lo provero'.
    .la foto è invitantissima!!

    RispondiElimina
  2. ciao cara Renza
    mi coccolerei volentieri anche io con questo piattino delizioso, specie oggi che piove e fa freddo!!!!
    bacio

    RispondiElimina
  3. Buonissimo l'ossobuco, lo proverò anch'io con il risotto, è molto invitante.
    Un saluto da Gabry

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails