.

.

mercoledì 28 dicembre 2011

Red velvet cake

Sono sempre rimasta colpita da questa torta di “velluto rosso” finchè ho deciso che sarebbe stata la mia torta di Natale, ho cercato la ricetta sul web (ce ne sono tante tutte uguali e non so attribuirne la paternità) l’ho provata, l’ho un poco modificata, l’ho assaggiata ed è stato subito amore! È stata la prima Red Velvet che ho fatto ma non sarà di sicuro l’ultima… troppo buona!!



Ingr:

250 gr: di farina
120 gr: di burro morbido
300 gr: di zucchero
2 uova
120 ml di latte
120 ml di yogurt bianco intero
2 cucchiaini di cacao
1 bustina di vanillina
1 fialetta di colorante liquido rosso
1 cucchiaino di aceto bianco
1 cucchiaino di bicarbonato

Per la farcia:

350 ml di panna da montare
250 gr: di mascarpone
125 gr: di zucchero a velo




In una ciotola miscelare gli ingredienti solidi, farina, sale e cacao.
Montare il burro per qualche minuto per ammorbidirlo, aggiungere lo zucchero e lavorare finchè non si ottiene un composto soffice e spumoso.
Unire un uovo alla volta, facendo attenzione che il composto lo assorba perfettamente prima di unire l’altro, aggiungere anche la vanillina e lavorare ancora pochi secondi.
In un altro contenitore mettere i liquidi, il latte, lo yogurt ed aggiungere anche il colorante. Mischiare il tutto con un cucchiaio per amalgamare bene.
A questo punto si aggiungere al composto di burro un terzo della farina ed un terzo dei liquidi, lavorando a bassa velocità con lo sbattitore, continuando con questo metodo fino a terminare gli ingredienti.
In un bicchiere mettere l’aceto ed il bicarbonato, lasciare schiumare e versare il tutto nell’impasto, amalgamandolo ben bene.
Versare in uno stampo di circa 22 cm. e cuocere in forno già caldo a 170 per 40-50 minuti, fare comunque la prova stecchino.
Quindi sfornare, far raffreddare un poco e togliere dallo stampo.
Per la copertura: Lavorare il mascarpone con lo sbattitore e aggiungere lo zucchero a velo.
In un’altra ciotola montare la panna ben soda, zuccherare a piacere e aggiungere con una spatola il mascarpone, poco alla volta, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare la panna.
Una volta che la torta è ben fredda tagliarla orizzontalmente ricavandone 3 o 4 dischi e farcirla con con uno strato ben spesso di crema al mascarpone.
Ricoprire la torta con la stessa crema utilizzata per la farcitura, io ho usato altri 200 ml. di panna mescolata al composto avanzato, ho fatto delle piccole decorazioni, un fiore nel mezzo e… eccola pronta!!!!
Riporre in frigo fino al momento di servire.





Non vi è bisogno di alcuna bagna perchè è morbidissima e rimane tale anche per più giorni.
Unico neo, ho messo poco colorante e non è venuta molto rossa il gusto però non ne ha risentito!




Dietro suggerimento di Francesca con questa ricetta partecipo al contest "E tu che dolce fai a Natale?"


33 commenti:

  1. ci credo che ti ha colpita, è una meraviglia!! bravissima ti è venuta veramente bene

    RispondiElimina
  2. spettacolare Renza! sei stata bravissima

    RispondiElimina
  3. Meravigliosa è dire poco e sicuramente anche molto buona!! Ti è venuta benissimo...brava davvero!! Un bacione cara!!

    RispondiElimina
  4. Eì sempre bella questa torta perfetta per ogni occasione.

    RispondiElimina
  5. Ottima scelta come torta per Natale. Anche a me incuriosisce molto.......prima o poi la faccio !!
    Ciao

    RispondiElimina
  6. ciao Renza
    mamma mia che goduria!!!
    approfitto per augurarti un felice anno nuovo!
    un grande bacio

    RispondiElimina
  7. è un diversivo al solito panettone o pandoro...floreale la presentazione!ciao

    RispondiElimina
  8. Buonaaaa! E io non l'ho mai fatta mannaggia! :)DEVO rimediare!!!!!

    RispondiElimina
  9. Meravigliosa, buonissima e molto coreografica!!!
    Baci e ancora auguri

    RispondiElimina
  10. E' incantevole!!!!
    Non ho mai provato. Ora che ho la tua ricetta la farò!!!!
    Un bacione grande e tantissimi Auguri per un Felicissimo Anno Nuovo!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. e' strepitosa questa torta! e deve essere squisita:-) bacioni

    RispondiElimina
  12. questa torta sarebbe la gioia per mio marito che ama panna,pan dispagna imbevuto ecc...bravissima, io non mi ci metto per me è complicata da fare! ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  13. io l'ho sempre vista ma non ho mai avuto il coraggio di farla, è bella.

    RispondiElimina
  14. Veramente bella e raffinata, non oso pensare a quanto sia stata buona! complimenti!

    RispondiElimina
  15. sìììì, mi piave tantissimo, almeno una volta all'anno è da fare, complimenti Renza, è splendida!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Bellissima ti. Evenuta noi adoriamo la red velvet io la. Faccio. Sempre

    RispondiElimina
  17. E' davvero magnifica questa torta. Il suo colore rosso ha sempre affascinato anche me :) Un bacione, tantissimi auguri per uno splendido 2012

    RispondiElimina
  18. Anche nella mia collezione di torte la red velvet manca.
    Con questa meraviglia di invito a partecipare al contest http://pannacioccolatoefantasia.blogspot.com/2011/11/contest-e-tu-natale-che-dolce-fai.html
    Tantissimi auguridi Buon Anno

    RispondiElimina
  19. Wow!! Complimenti!
    Hai lasciato tutti i commensali a bocca aperta?? :)

    RispondiElimina
  20. le tue ricette sono una garanzia,appena torno a casa ci provo anche io!complimenti sinceri!un felicissimo 2012 a te e alla tua famiglia.

    RispondiElimina
  21. E' stupenda complimenti e tantissimi Auguri di un felice 2012

    un'abbraccio Anna

    RispondiElimina
  22. A questo punto sono troppo curiosa di provarla.
    Mi piace anche come l'hai decorata, molto natalizia!
    Ti auguro un nuovo anno di serenità e salute con un abbraccio.

    RispondiElimina
  23. Carissima Renza, io la adoro letteralmente! E' una di quelle torte che ti conquistano prima allo sguardo e poi con il sapore pieno, ricco, gustoso... Ogni boccone un trionfo! La tua è stupenda, bravissima... Approfitto per ugurarti un felicissimo anno nuovo, con tutto il cuore. A presto. Deborah

    RispondiElimina
  24. Mammama mia,bella e buona,,,,e quanti strati!!
    Complimenti e augurissimi!!!

    RispondiElimina
  25. Ma è altissima!! E' una vera e propria ghiottoneria!! Complimenti e tanti auguri per uno splendido 2012!!!

    RispondiElimina
  26. mi intriga moltissimo, la tua è spettacolare, complimneti e buon 2012 ^_^

    RispondiElimina
  27. ciao carissima, volevo solo ringraziarti per gli auguri e dirti che il tuo commento purtroppo l'ho cancellato con il cellulare involontariamente, ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  28. buonissima ricetta , complimenti , baci e auguri di Buon Anno

    RispondiElimina
  29. Che torta super golosa!!! Bellissima!!!!

    RispondiElimina
  30. complimenti per il blog!!! messo subito tra i preferiti!!! ma lo stampo che hai usato che misure ha(altezza e diametro)???? anche io come te avevo deciso di fare la red velvet per natate..e invece di riempirla con la crema al formaggio ho usato una ganache al cioccolato bianco(golosissima anche quella!) l'unico neo è che io sono riuscita a fare a malapena uno strato...mi era venuta bassina!per il colorante stessa storia...mi aspettavo un bel rosso natale invece era rosina...ho letto in giro che i coloranti in polvere sono più pigmentati!
    complimentiiii
    elisa

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails