.

.

sabato 14 aprile 2018

Braciole ripiene


Un piatto antico, lo faceva anche la mamma, reso un po' più moderno servendolo con il riso.




Ingr:

8 fettine di manzo tagliate fini
150 gr: di carne macinata
100 gr: di salame
100 gr: di provolone piccante
2 uova
1 mazzetto di prezzemolo
1 cipolla
1 carota e 1 costola di sedano
300 gr: di passata di pomodoro
1 bicchiere di vino rosso
Sale e pepe






Tritare un pezzo di cipolla, circa 1 terzo e metterla a stufare in una padella con un filo di olio, una volta imbiondita unite anche il salame tagliato a listarelle sottili, farlo insaporire e metterlo da parte.
Lessare le uova, sbucciarle e frullarle. Unire ora in una ciotola il macinato, le uova tritate, la cipolla con il salame , il prezzemolo tritato e il provolone tagliato a pezzettini piccolissimi, salare e pepare e amalgamare bene il tutto.




Prendere le fettine di carne, le braciole appunto, batterle per appiattirle, salarle appena e cospargerle con un cucchiaio di composto preparato, richiuderle ad involtino e legarle per non far fuoriuscire il ripieno.
Tritare il resto della cipolla con la carota e il sedano e metterli in una teglia capace con un fondo di olio, far imbiondire, versarvi il vino e farlo evaporare, unire quindi la passata di pomodoro, far riprendere il bollore e mettere anche gli involtini di carne, coprire e lasciar cuocere per circa 2 ore aggiungendo del brodo caldo se necessario.
Una volta cotte frullare il fondo di cottura e servire con del riso bollito.













1 commento:

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails