.

.

domenica 4 marzo 2018

Filetto di maiale in crosta


Un modo diverso di preparare il filetto di maiale...



Ingr:

1 filetto di maiale
4 porri
1  rotolo di pasta sfoglia
5 bacche di ginepro
Mezzo bicchierino di Brandy
2 dl di vino bianco secco
Olio extravergine di oliva
Sale 


 




Sfogliare un porro fino ad arrivare al cuore bianco, praticare un'incisione nel filetto di maiale, nel senso della lunghezza, e infilarvi il porro, salare e legare la carne per mantenerla in forma durante la cottura.
Versare dell'olio in una casseruola, unire il ginepro pestato e farvi rosolare il filetto; salare un poco anche in superficie, quindi bagnare con il brandy e lasciarlo evaporare. Aggiungere ora un mestolo di acqua o brodo vegetale e i restanti porri affettati, coprire la casseruola e cuocere per 15-20 minuti. Scolate il filetto su un piatto, avvolgerlo nella carta di alluminio e lasciarlo raffreddare.
Srotolate la sfoglia e disporre al centro il filetto slegato e ormai freddo, incidere la pasta ai lati della carne con tagli obliqui paralleli e ripiegare le strisce ottenute sulla carne, sovrapponendole all'estremità in modo da formare un motivo a treccia.
Trasferire il rotolo in una pirofila rivestita con carta da forno, spennellarlo con il tuorlo diluito con poche gocce d'acqua e cuocere in forno già caldo 180  per 25-30 minuti.
Scaldare il fondo di cottura con i porri e servirlo con il filetto affettato.





1 commento:

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails