.

.

mercoledì 24 febbraio 2016

Giardiniera in agrodolce


Un ottimo contorno da tenere a portata di mano, così colorato porta in tavola l'allegria!!



Ingr:

1 piccolo cavolfiore
300 gr: di carote
500 gr: di cipolline borrettane
1 peperone giallo e 1 rosso
1 finocchio (quando sono di stagione sostituire con 300 gr di fagiolini)
1 foglia d'alloro
Pepe in grani
1/2 litro di aceto bianco
1/2 litro di vino bianco secco
200 gr: di olio
100 gr: di sale
100 gr: di zucchero






Pulire e lavare tutte le verdure, tagliare a striscioline le carote, privare dei filamenti il sedano e tagliarlo a fettine, tagliare a listarelle i peperoni, sbucciare le cipolline e tagliare a cimette il cavolfiore.
In una casseruola versare l'aceto, il vino, l'olio, il sale e lo zucchero, unire anche 1 foglia d'alloro e del pepe in grani, portare ad ebollizione quindi aggiungere le verdure ad eccezione dei peperoni, far cuocere per 5 minuti quindi spengere il fuoco e unire i peperoni.
Far intiepidire e distribuire la giardiniera nei vasetti, puliti e sterilizzati, facendo assestare bene le verdure senza lasciare spazi vuoti. Riempire i vasi con il liquido di cottura, chiudere ermeticamente e, si potrebbero anche lasciarli così ma io preferisco sterilizzarli ancora mettendoli a bollire per 20 minuti in una pentola piena di acqua. Farli raffreddare e riporli in dispensa, la giardiniera è pronta da mangiare dopo circa un mese.






Nessun commento:

Posta un commento

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails