.

.

venerdì 1 gennaio 2016

Torta Dolomiti


Quando anni fa andavamo in vacanza sulle Dolomiti, sono sempre rimasta molto affascinata da queste torte molto alte, molte belle da vedere e molto buone da mangiare, che facevano bella mostra di se nelle pasticcerie di Brunico, cercando in rete ho trovato la torta kase sahne e credo fosse proprio quella la torta che mangiavo!
Ho provato a rifarla, naturalmente senza una ricetta precisa fidandomi soprattutto del ricordo, beh… devo dire che ci sono andata molto vicino!


Ingr:

130 gr. zucchero
130 gr. farina
2 uova
60 gr: di olio di semi di mais
60 gr. di succo di limone e limoncello
La buccia di 1 limone grattugiata
1/2 bustina di lievito

Per la farcia:
500 gr: di ricotta
500 gr: di panna fresca
150 gr: di zucchero
15 gr: di gelatina in fogli
3 cucchiai di rum




Montare le uova con lo zucchero e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Unire la scorza di limone e sempre continuando a frullare unire l'olio e il succo di limone mescolato con limoncello.
Aggiungere la farina setacciata insieme al lievito, mescolando delicatamente con una spatola per non smontare il composto. Imburrare e infarinare uno stampo di 26 cm., infornare in forno già caldo a 170 per circa 25 minuti.





Per la farcia:

Amalgamare la ricotta con lo zucchero. Montate la panna e unirla delicatamente alla ricotta.
Mettere la gelatina a bagno in acqua fredda per almeno 10 minuti, quindi strizzarla e farla sciogliere su fuoco basso in 3 cucchiai di rum, unire alla gelatina un cucchiaio di composto di panna e ricotta mescolando velocemente quindi unirne altri 1 o 2 per riportare il tutto a temperatura ambiente,  incorporarla quindi al resto del composto.
 Tagliare a metà la torta e comporre il dolce.
Porre su un piatto da portata un anello d’acciaio, ma va bene anche una tortiera a cerniera, quella dove è stato cotto il dolce, foderarlo con una striscia di acetato o carta forno; mettere sul fondo il primo dei due dischi di pasta, coprire con la crema di ricotta e panna e sopra posare l’altro disco di pasta. Coprire con la pellicola e mettere in frigorifero a raffreddare per tutta la notte poi rimuovere l’anello e spolverare abbondantemente con zucchero a velo.

In versione moniporzione tipo "kinder paradiso" 





E in versione torta di compleanno, questa volta di una bambina, la piccola Elena
























mm

4 commenti:

  1. E' bellissima! comunque tu la serva, deve essere squisita :)
    un abbraccio e buon anno

    RispondiElimina
  2. L'ho vista una volta in un blog di cucina e mi ero promessa di farla ma poi altre ricette hanno avuto il sopravvento.....ora non posso più aspettare dopo aver visto la tua. Bravissima!

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails