.

.

martedì 19 agosto 2014

Mezzelune alla ricotta


Dopo un'assenza forzata, causa mancanza di linea, eccomi tornata con questi deliziosi dolcetti preparati con una sorta di frolla alla ricotta ma senza uova, un involucro friabile e un ripieno morbido e goloso!



Ingr:

300 gr: di ricotta
300 gr: di farina
150 gr: di burro
1 bustina di lievito






Setacciare la farina con il lievito, fare una fontana e al centro mettere la ricotta e il burro molto morbido, lavorare il tutto fino ad amalgamare gli ingredienti e formare un impasto liscio, formare una palla e farla riposare in frigo per 1/2 ora.
Tirare quindi la pasta fino a uno spessore di meno di mezzo cm. con un coppapasta o con un bicchiere tagliare tanti cerchietti, (impastando via via gli avanzi) e farcirli mettendo al centro un cucchiaino di marmellata, o nutella, oppure, questi per me i migliori, con ricotta lavorata con qualche cucchiaio di marmellata di arance o limoni, piegarli quindi a metà, inumidire con un po' d'acqua il bordo e chiuderli a mo' di mezzaluna premendo bene i bordi affinchè non fuoriesca il ripieno.
Infornare in forno già caldo a 170 per circa 20 minuti, devono essere leggermente dorati, sfornarli, farli raffreddare e cospargere di zucchero a velo.








3 commenti:

  1. li conosco, in Puglia a casa di mia suocera li chiamano crestine, sono deliziose, brava, so che la preparazione non e' cosi' semplice!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. Bellissimi!!!! Anch'io ho nella lista delle ricette da provare dei biscottini alla ricotta... I tuoi sembrano proprio buonissimi!!! ^_^

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails