.

.

giovedì 10 aprile 2014

Gnocchi viola


Ho voluto comprare le carote viola perchè mi incuriosiva il colore, si ma, come farle? Perchè non fare gli gnocchi viola? Detto fatto!!
Mi sono venuti degli gnocchi molto leggeri, molto più di quelli tradizionali, perchè contengono meno farina, forse sarà anche perchè le patate erano vecchie e ne hanno assorbita molto di meno.


Ingr:

500 gr: di patate
2 carote viola
1 uovo
50 gr: di farina
Fiocchi di latte
1 bustina di zafferano
Latte
Parmigiano e pecorino
 
Lessare le patate con la buccia, lessare separatamente anche le carote e una volta cotte e ancora calde passare le patate e poi le carote dallo schiacciapatate, radunare il passato in una ciotola e lasciarlo intiepidire.
Unire quindi l'uovo, salare, unire anche la farina, i miei hanno "preso" poca farina, sono venuti infatti molto morbidi, per niente collosi, lavorare bene l'impasto, se serve versare ancora un po' di farina, formare poi, su un piano infarinato tanti salsicciotti dello spessore di un dito,tagliare a piccoli tocchetti e formare poi tante palline della grandezza di una ciliegia, rotolandole tra le mani infarinate.
Far bollire l'acqua e intanto preparare il condimento, in un padellino far scaldare il latte, circa 1 bicchiere, versarvi lo zafferano, circa mezza bustina, un cucchiaino di amido di mais e far amalgamare bene, unire quindi il parmigiano e il pecorino grattugiato, far fondere il formaggio aggiungendo altro latte se occorre.
Quando l'acqua bolle, salarla e versarvi gli gnocchi, pochi per volta, scolarli quando vengono a galla, sistemarli nei piatti e condirli con la crema di formaggio e zafferano, servire caldissimi.




Questa è un'altra variante che ho voluto provato a fare, conditi semplicemente con fiocchi di latte e foglioline di timo limone, molto buoni e sopratutto molto leggeri. Sarà un piatto che proporrò molte volte questa estate!





Con questa ricetta partecipo al contest "La cucina in viola" del blog "La cucina economica"




7 commenti:

  1. voglio decidermi a provare queste carote viola che vedo oramai dappertutto, e questa tua idea di farne gnocchi la sposo subito, mi sembra meravigliosa

    RispondiElimina
  2. Che curiosita' mi hai fatto venire!!!! le voglio provare anche io, questi gnocchi sono bellissimi e sicuramente deliziosi.Baci cara

    RispondiElimina
  3. Ciao!questi gnocchi sono deliziosi..peccato che dalle nostre parti queste carotine viola non siano molto facili da trovare..e poi quel giallo oro dello zafferano è il tocco dell'artista! complimenti

    RispondiElimina
  4. une belle version plein de saveurs
    bonne soirée

    RispondiElimina
  5. le patate viola ultimamente le ho viste parecchio nei blog, ma ti confesso che qui da me non le ho viste vendere ancora
    certamente sono d'effetto nel piatto e quel condimento che tu hai scelto ha reso il piatto molto allegro e invitante!
    complimenti cara , bravissima come sempre
    baciotto

    RispondiElimina
  6. lastufaeconomica15 aprile 2014 21:48

    ricetta molto bella, anche il condimento, indovinato, grazie della tua partecipazione, a presto.

    RispondiElimina
  7. Belle e buone, bravissima.
    Buon proseguimento feste.
    Mandi

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails