.

.

mercoledì 27 febbraio 2013

Tartellette all'arancia


Gustose e profumate, queste tartellette uniscono la croccantezza della frolla alla delicatezza della crema! Un mix di sapori che non delude!

 

Per la pasta frolla:
200 gr: di farina
100 gr: di burro
100 gr: di zucchero
1 uovo piccolo
La buccia grattugiata di 1 arancia
1 pizzico di sale

Per la crema all'arancia:
2 dl di latte
2 tuorli
20 gr: di fecola di patate
80 gr: di zucchero
1 arancia



Preparare la frolla impastando la farina, con lo zucchero, il sale e il burro a pezzettini, impastare fino ad ottenere un composto granuloso quindi aggiungere l'uovo e la scorza di arancia grattata, amalgamare bene il tutto, formare una palla e metterla a riposare in frigo per almeno mezz'ora.

Intanto preparare la crema: Lavare e asciugare bene l’arancia; grattugiarne la buccia, quindi spremerne il succo e tenerlo da parte. In un pentolino scaldare il latte con la buccia grattugiata dell’arancia, togliere dal fuoco dopo un paio di minuti e lasciare in infusione.
In una casseruola montare i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso; unire la fecola, il latte versato a filo e, per ultimo, il succo filtrato dell’arancia. Cuocere il tutto a fiamma dolce finché la crema si sarà addensata.

Distendere ora la pasta frolla, tagliarla in tanti cerchi, più grandi del diametro delle tartellette, ho usato una tazza per ritagliare e con questo foderare l'interno degli stampini, io ho usato questo stampo per tartellette della Pavoni, bucherellare il fondo e infornare in forno già caldo a 160 per 5 minuti, farcirle ora con la crema e terninare la cottura, circa altri 15 minuti, se la crema dovesse scurire troppo coprirla con un foglio di alluminio, quindi sfornare e lasciare raffreddare.
Una volta che le crostatine sono fredde decorarle con fettine di arancia caramellata.



Per caramellare le arance tagliare a fettine un'arancia, naturalmente non trattata, sistemarle in una padella antiaderente senza sovrapporle, cospargerle con 4 cucchiai di zucchero e 4 di acqua e far cuocere, girandole spesso, fino a quando l'acqua sarà evaporata e lo zucchero comincerà a caramellare, si vede bene perchè lo zucchero fa le bolle. Togliere immediatamente dal fuoco e mettere le fettine ad asciugare su un foglio di carta forno, ci vorrà qualche ora, meglio farlo il giorno avanti, dopodichè le fettine sono pronte per la decorazione.





Con questa ricetta partecipo al contest di Una fetta di Paradiso "Dolci Agrumati"





16 commenti:

  1. davvero belle e sicuramente buone!

    RispondiElimina
  2. Anche io oggi dolce all'arancia facciamo cambio!

    RispondiElimina
  3. Ah ah ... che ridere! mi servono gli occhiali! subito a prima vista mi sembravano fettine di pomodoro, altro che arancia. Poi sono andata a leggere la ricetta.... Vabbè, sono io che ho dei seri problemi .. ah ah. Sono molto invitanti e penso che il gusto sia fantastico

    RispondiElimina
  4. Bellissimi e colorati questi dolcetti !!!! Saranno anche buoni di sicuro !!!

    RispondiElimina
  5. Grazie per la ricetta, prontamente inserita nel mio contest!
    Vale

    RispondiElimina
  6. Molto colorate e profumate queste crostatine, bravissima :)

    RispondiElimina
  7. Ma che belle!
    Io adoro le arance...baciotti:)))

    RispondiElimina
  8. Devono essere deliziose! ti volevo segnalare che negli ingredienti della frolla hai dimenticato discrivere l'uovo:)
    baci e buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  9. come sono carineee molto graziose!

    RispondiElimina
  10. Quelle fettine d’arancia caramellate devono essere paradisiache E queste tartellette sembrano dei piccoli “sole” in tavola . golose e profumate. Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  11. stragolose e bellissime, brava Renza!!!

    RispondiElimina
  12. bellissime e stragolose, brava Renza!!!

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails