.

.

mercoledì 21 novembre 2012

Castagnaccio

Molto semplice e anche molto antico questo dolce autunnale, tipico toscano, come in tutte le ricette molto semplici gli ingredienti devono essere di prima qualità, in questo caso la farina di castagne deve essere buonissima e fresca, cioè prodotta durante la stagione in corso e non dell'anno passato che ha tutto un altro sapore, infatti se la farina è buona e genuina, all'assaggio è molto dolce e il castagnaccio è buono anche senza zucchero.

 

Ingr:

400 gr: di farina di castagne
1/2 litro circa di acqua
50 gr: di pinoli
50 gr: di noci
1 rametto di rosmarino
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 pizzico di sale


Setacciare la farina di castagne, aggiungere un pizzico di sale e versare poi l'acqua fredda, se la farina è buona non occorre zucchero, altrimenti aggiungerne 2 cucchiai. Mescolare bene in modo da ottenere una pastella liscia e senza grumi.
Unire anche 2 cucchiai d'olio e se piace anche 100 gr: di uvetta precedentemente ammollata, versare l'impasto ottenuto in una teglia (tipica è quella rettangolare) unta molto bene di olio e di dimensioni tali che il castagnaccio risulti alto circa 1 cm.
Cospargere la superficie con i pinoli, le noci spezzettate e qualche fogliolina di rosmarino, versare sopra un sottile filo di olio a mo' di arabesco e infornare in forno già caldo a 180 per circa 30 minuti; il castagnaccio è cotto comunque quando la superficie diventerà bella abbronzata, croccante e screpolata.
Lasciare raffreddare prima di servire.






14 commenti:

  1. Che profumino :) In questo periodo a casa la cavia lo chiede in continuazione. Un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  2. Sai che non l' ho mai fatto !!ricetta salvata. Baci

    RispondiElimina
  3. Mai fatto, mi piacerebbe assaggiarlo e ogni anno mi ripropongo di fare questa ricetta!!!!

    RispondiElimina
  4. Il dolce re dell'autunno per me il suo simbolo preferito. Ma sai che lo adoro e invece non l'ho mai fatto? Proverò la tua ricetta:)
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  5. Non ti dico da quanto tempo mi riprometto di preparare il castagnaccio!!!!
    prendo la ricetta è meraviglioso!!!!!!
    Un bacio grande!!!!!!

    RispondiElimina
  6. ottimo Renza, mi piace tantissimo!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Che brava!
    Hai fatto un lavorone!!

    RispondiElimina
  8. Che delizia il castagnaccio, una coccola autunnale scalda cuore. Un bacio:)

    RispondiElimina
  9. Non l'ho mai mangiato... credo di dover rimediare... il tuo mi mette proprio voglia di assaggiarlo!

    RispondiElimina
  10. Buono dev'essere, ma io non ho mai cucinato niente con farina di castagne. Dovrei rimediare.

    RispondiElimina
  11. Buonissimo, ne mangerei a quintali!!!!

    RispondiElimina
  12. Senza zucchero?? castagnaccio sei mio!!
    bravissima Renza..Grazie!!
    baci.baci

    RispondiElimina
  13. lo preparava sempre la mia mamma!!! buono!!!!!!!

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails