.

.

lunedì 30 aprile 2012

Stelle al cartoccio con asparagi


Tra i tanti doni della primavera ci sono sicuramente anche gli asparagi, in questa ricetta ne ho fatto un ripieno per le stelle che ho poi racchiuso in un cartoccio per imprigionarne tutto il profumo!



Ingr:

1 confezione di stelle di La Fabbrica della pasta di Gragnano
250 gr: di asparagi
150 gr: di ricotta
1 cipolla
3 cucchiai di olio d'oliva
30 gr: di burro
30 gr: di farina
3 dl di latte
1 bustina di zafferano
Prezzemolo tritato
Parmigiano grattugiato
Sale e noce moscata



Pulire gli asparagi, tagliarli a pezzettini piccolini o tritarli. Sbucciare e affettare finemente la cipolla e rosolarla in 3 cucchiai di olio, unire gli asparagi, salare, bagnare con un mestolino d'acqua calda e cuocere per circa 15 minuti.
Mettere la ricotta in una terrina con gli asparagi rosolati, un cucchiaio di prezzemolo, del parmigiano grattugiato, aggiustare di sale e lavorare finchè tutto sia ben amalgamato.
Cuocere le stelle in acqua bollente salata con l’aggiunta di una bustina di zafferano, scolarle e distribuire il composto di asparagi negli incavi formati dalla pasta.
Sistemare ogni stella su di un foglio di carta da forno imburrato, distribuirvi sopra qualche fiocchetto di burro e chiudere la carta formando un cartoccio; ripetere la stessa operazione per ottenere 4 cartocci.
Allinearli su una teglia da forno e cuocerli in forno caldo a 180 per circa 10 minuti.
Nel frattempo far fondere 30 gr: di burro in una casseruola, incorporare la farina, lasciarla tostare e diluire con il latte caldo, salare, grattare della noce moscata e fare addensare il tutto mescolando.
Togliere le stelle dal cartoccio, trasferirle su 4 piatti individuali, irrorarle con la besciamella, spolverizzarle con prezzemolo tritato e servire.




Con questa ricetta partecipo al contest di Esme "Sapori d'oriente"


12 commenti:

  1. Deliziose e gustosissime queste stelle al cartoccio!! Davvero una bellissima idea per un piatto originale!! Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  2. La foto del piatto è stupenda! E sicuramente anche mangiarle!

    RispondiElimina
  3. Ma questo piatto è una vera delizia e quel formato di pasta è originalissimo! Ma lo sai che il nostro italianissimo zafferano in realtà ha origine in medio oriente ? La parola “zafferano” deriva dall’arabo “za’faran” che significa “giallo” ed era noto fin dalla preistoria, era molto amato dagli antichi egizi che lo usavano per tingere i tessuti, per produrre unguenti e profumi e come aromatizzante dei cibi.Per cui se ti andasse potresti partecipare anche con questa ricetta al mio contest. Che dici ti va?
    un abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
  4. che invitanti stelle! bella idea

    RispondiElimina
  5. che particolare la cottura, mi incuriosiscono proprio, baci.

    RispondiElimina
  6. Presentazione bellissima! A me piacciono molto i primi piatti con gli asparagi! :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. Buonissimi gli asparagi!
    Bella presentazione ma dove trovi questo formato di pasta ?
    Sei un mito Renza !
    Buona domenica un abbraccio

    RispondiElimina
  8. tempo di asparagi e così fatti...bellissima pasta!

    RispondiElimina
  9. Ma che belle queste stelle....sono presentate benissimo....bacini

    RispondiElimina
  10. Questa pasta e' buonissima e tu hai saputo renderla ancora più gustosa e bella :-) bacioni

    RispondiElimina
  11. che splendido piatto, complimenti Renza!

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails