.

.

martedì 21 febbraio 2012

Polpette di carnevale


Un piatto tipico della cucina tradizionale pratese del periodo carnevalesco, anzi del martedì grasso, sono le polpette di carnevale che vengono preparate in ogni famiglia in diverse varianti, anzi venivano preparate, perché anche questa tradizione si va perdendo, vuoi perché piatto troppo laborioso o vuoi perché pratesi veri che conoscono le antiche tradizioni ne sono rimasti pochi.
A me, che piace rispettare certe tradizioni culinarie, per carnevale sulla mia tavola non mancano mai; la ricetta è quella della mamma, quelle che ho sempre mangiato fin da piccola e che continuo a fare sempre e solo per carnevale!




Ingr:

700 gr: di polpa di manzo
300 gr: di pane raffermo
1 cipolla
1 cucchiaio di conserva di pomodoro
2-3 uova
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
70 gr: di parmigiano
Pinoli
Pangrattato
Olio di arachide per friggere



In un tegame capiente, far rosolare il pezzo di carne insieme alla cipolla tagliata finemente, aggiungere il concentrato di pomodoro sciolto in poca acqua calda e portare a cottura la carne aggiungendo man mano del brodo anche di verdura.
Una volta cotta la carne toglierla dal tegame e nel sugo ottenuto mettere il pane tagliato a fettine sottili, farlo insaporire, aggiungere del brodo caldo e continuare a cuocere formando una pappa.
Macinare la carne già cotta e fredda, amalgamarla con la pappa ottenuta, aggiungere le uova, 2 o 3 se occorre, il prezzemolo e l’aglio tritato e parmigiano quanto basta per far rassodare il tutto, per renderle più ricche si possono aggiungere anche i pinoli e anche l’uvetta se piace, io ho messo solo pinoli.
Formare quindi le polpette, passarle nel pangrattato e friggerle.
Servire le polpette ben calde.






Con questa ricetta partecipo al contest di Laura "La sagra delle polpette"


21 commenti:

  1. ciao Renza
    io adoro le ricette della tradizione di tutte le nostre regioni
    queste polpette sono fantastiche!! e chi ci avrebbe mai pensato al pane bagnato nel sugo della carne!!....giusto e solo i nostri saggi vecchi che cucinavano con tutto e con amore!! ^_^
    baci

    RispondiElimina
  2. renza sono deliziosi sfiziosi!

    RispondiElimina
  3. Buonissime le polpette!!! Ma devo aspettare carnevale per mangiarle????? Naaaa, è tradizione a Prato. A Roma me le posso mangiare tutto l'anno!!!

    RispondiElimina
  4. Che buoneeee!!!!! Alle polpette non si resiste!!
    Bellissima e ghiotta ricetta!!!
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  5. Una tira l'altra...Gnam Gnam...

    RispondiElimina
  6. complimenti un piatto da provare

    RispondiElimina
  7. sono ricchissime!! proprio un bel piatto

    RispondiElimina
  8. Un modo per me nuovo di preparare le polpette, non si finisce mai di scoprire. Ho idea che siano molto saporite.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. non le conoscevo, segno!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. polpette a meee....copiata!!
    baci

    RispondiElimina
  11. Polpette!!!! io le adoro... se poi ci abbiniamo delle crocchette di patate... apoteosi di piacere hahahahaha

    RispondiElimina
  12. Questa tradizione della polpetta di carnevale non la conoscevo. Da me si usano i ravioli di ricotta dolci (nel senso proprio di pasta) da condire con la salsa di pomodoro. Mio papà li adora mentre mia mamma non li sopporta così fa sempre doppia versione!
    Le polpettine invece metterebbero d'accordo entrambi, ne sono sicura. Sfizione e appetitose. Un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  13. gnam, gnam, gustose queste polpette, un abbracciO SILVIA

    RispondiElimina
  14. adoroooo le polpette e noto con piacere che tu hai postato diverse ricette con le polpette come protagonista :)
    Bravissima

    RispondiElimina
  15. Questa è la vera tradizione del carnevale, sono sempre state preferite ai dolci, davvero ottime, ciao.

    RispondiElimina
  16. Interessanti queste polpette preparate con la carne già cotta...le tradizioni non vanno dimenticate ;)

    RispondiElimina
  17. Bone codeste polpette, come dite voi!!!

    RispondiElimina
  18. ciao scusami tanto per il ritardo ma ho avuto milioni di cose da fare, ho aggiunto la tua ricettina polpettosa alle altre. grazie baci Laura
    e se ne hai altre manda pure :))))

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails