.

.

mercoledì 11 agosto 2010

Pan molle

Questo è un piatto tipicamente estivo, fresco e profumato di basilico, per me il profumo stesso dell’estate!
Ricetta povera della tradizione popolare toscana quando non si buttava niente, nemmeno il pane duro, avanzato da qualche giorno, anzi, veniva riciclato in questo gustoso “piatto unico”, perfetto per le calde giornate estive.




Ingr:

Pane toscano raffermo
Pomodori
Cetriolo
Cipolla rossa
Basilico
Sale, olio extravergine d’oliva e aceto

Mettere a bagno in abbondante acqua fredda il pane, lasciandolo un po' in modo che l'acqua lo inzuppi completamente (pan molle appunto), quindi strizzarlo con le mani e sbriciolarlo in una ciotola.
Aggiungere il pomodoro a pezzetti e il cetriolo a rondelle, la cipolla tagliata finemente e il basilico spezzettato con le mani.
Condire con sale, olio e aceto, mescolare bene il tutto e mettere in frigo fino al momento di servire.

6 commenti:

  1. Quello che non facciamo oggi, usare tutto il cibo che abbiamo.....

    RispondiElimina
  2. Ciao Renza, adoro le ricette dove si usano più ingredienti possibile per non buttare nulla!Questo pan molle è davvero sfizioso e saporito, che profumino tutte quelle verdure!!Baci

    RispondiElimina
  3. Tesoro, che squisitezza il tuo pan molle!!! Lo preparo anch'io e ne sono talmente golosa che non mi stancherei mai di gustarlo! Bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  4. lo a-do-ro!!!!
    Lo preparava mia cugina di Prato quando veniva a trovarci d'estate! che bei ricordi dei tempi che furono nella villa dei miei genitori quando era ogni sera una festa!!!!
    bacibaci e grazie di aver risvegliato in me questi dolcissimi ricordi!

    RispondiElimina
  5. ciao!! da noi questo piatto si chiama panzanella! è buonissimo, fresco e saporito...bacioni

    RispondiElimina
  6. une assiette colorée et savoureuse qui ne se refuse pas, j'aime beaucoup
    bonne soirée

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails