.

.

domenica 14 febbraio 2010

I Cenci!!!!


 Dalle mie parti si chiamano cenci questi dolci tipici di carnevale. Il nome forse deriva dalla particolare forma che assumono una volta cotti, cioè quella di cenci o stracci.


Ingr:

300 gr: di farina
2 uova
50 gr: di zucchero
3 cucchiai di olio d'oliva
3 cucchiai di Vin santo
Buccia di limone e arancia grattata
1 pizzico di sale
Olio per friggere

Impastare il tutto nel mixer, lavorare ancora un poco con le mani, formare una palla e lasciarla riposare in frigo per almeno mezz'ora.
Stendere la pasta con il mattarello, o come ho fatto io, con la macchina stendi pasta, tirandola molto fine, ho usato il penultimo buco.
Tagliarli a losanghe e friggerli in abbondante olio, farli asciugare e cospargerli di zucchero a velo.




6 commenti:

  1. Buonissime!!!

    Complimenti per il blog!!!

    BearS

    RispondiElimina
  2. Bears!!! Mi fa piacere che tu sia passata a trovarmi!! Benvenuta!!!!
    Ciao.. spero a presto!

    RispondiElimina
  3. Non ci vanno le uova?

    RispondiElimina
  4. Si, scusa Alessandra ma mi erano sfuggite le uova! Già corretto!

    RispondiElimina
  5. Grazie...comunque li ho fatti e sono venuti davvero buonissimi, non hanno preso neanche una goccia d'olio...e sono molto friabili ;-)

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails